Piante del giardino libere da infestanti e ben concimate

Piante del giardino libere da infestanti e ben concimate

|
Vita in Campagna

In primavera inoltrata, attorno alle piante del giardino bisogna contrastare lo sviluppo delle piante infestanti e sostenere la concimazione per la fioritura

Eliminate le piante infestanti, che in primavera proliferano rapidamente, prima che vadano a fiore e disperdano i semi. Se le superfici dove sono presenti siepi, arbusti e alberi sono piccole, si può diserbare a mano, con l’ausilio di un coltellino utile per tagliare le piante al di sotto del colletto. Su superfici di maggiori dimensioni effettuate invece una sarchiatura con una zappa, o intervenite con un diserbante chimico selettivo. Ricordate che la pacciamatura può essere un valido aiuto alla lotta contro le infestanti. Come materiale pacciamante possono essere utilizzati corteccia di pino, lapillo, paglia, predisponendone uno strato di almeno 4-5 cm.

Gli elementi nutritivi apportati con le concimazioni invernali sono ormai disponibili per le piante. Dato lo sforzo richiesto nel periodo della fioritura, è tuttavia preferibile ripetere le concimazioni delle piante del giardino con prodotti a pronto effetto, secondo le dosi riportate in etichetta, già avviate a inizio primavera.