Olivo: interventi per ridurre le perdite d’acqua

Per gli olivi questo è un periodo delicato nel quale non deve mancare l’acqua. Se non si ha la possibilità di irrigarli bisogna ridurre la perdita di umidità del terreno

L’estate è il periodo in cui avviene la crescita delle olive. In questa fase l’olivo richiede disponibilità di acqua; se questa scarseggia, come purtroppo avviene in tanti oliveti, può verificarsi un’abbondante caduta di piccole olive e quindi una sensibile riduzione della produzione dell’annata. Si tratta di un fenomeno che purtroppo è difficile rilevare poiché è arduo individuare le piccolissime drupe sul terreno.

Chi ha la fortuna di disporre di acqua irrigua, non ha problemi. Chi invece non ne dispone, deve mettere in atto tutti gli accorgimenti capaci di limitare la perdita di umidità del terreno, accorgimenti che consistono nella falciatura frequente del prato, dove esiste inerbimento della superficie del suolo, o in lavorazioni leggere del terreno per interrompere la risalita dell’umidità e l’evaporazione.

Vita in Campagna

Da oltre 30 anni Vita in Campagna è l’amico “esperto” che ti offre, mese dopo mese, tutti i consigli e le indicazioni per la coltivazione e la cura del tuo spazio verde, piccolo o grande che sia. Orto, frutteto, vigneto, giardino, piccoli allevamenti, piccola meccanizzazione, tutela dell’ambiente, salute e alimentazione naturale, casa di campagna. Ecco […]

Vedi tutti gli articoli di questo autore

Correlati