orto inverno Credits fotografia

L’orto d’inverno

Durante l’inverno cambia radicalmente il modo di fare l’orto: il gelo riduce molto le possibili coltivazioni, visto che molti ortaggi non tollerano climi troppo rigidi.
Fortunatamente anche i parassiti vengono fermati dal freddo e in questa stagione ci sono pochi problemi di insetti e malattie.

In zone dove le temperature sono particolarmente basse, nel nord Italia e in montagna, nei mesi invernali non si può far nulla in campo, anche perchè il terreno è gelato, in climi più temperati invece l’orto invernale è più ricco.

Ortaggi invernali

Nei mesi invernali ci sono due tipi di possibile coltivazione: le piante che si seminano tra la fine dell’estate e l’autunno e si raccolgono a inizio inverno e le piante che si seminano a fine autunno e svernano nell’orto.

Al primo gruppo appartengono vari tipi di cavoli, di cui ricordiamo in particolare verza e cavolo nero, che sono i più resistenti al gelo, le insalate, in particolare lattughina da taglio e radicchio, e spinaci. In zone temperate anche finocchi e porri possono essere mantenuti d’inverno.
Le semine tardo autunnali invece comprendono piselli, fave, cipolle, aglio e scalogno. Queste piante resistono a basse temperature e rimangono in campo per tutto l’inverno, per svilupparsi in primavera.

Lavori nell’orto d’inverno

Durante l’inverno ci sono alcuni lavori importanti da fare: il primario è certamente quello di proteggere dal freddo le colture ancora in corso. Si possono approntare delle serre o tunnel, ma anche in modo più semplice applicare coperture con teli in tessuto non tessuto.
Bisogna poi man mano che una coltivazione arriva a compimento ripulire l’aiuola.

L’inverno è anche un buon momento per lavorare il terreno, quindi al lavoro con vanga, forca e zappa. Risulta molto utile smuovere il terreno e concimarlo. Possiamo usare del letame maturo oppure del compost autoprodotto per fertilizzare l’appezzamento, restituendo al suolo le risorse nutritive prelevate dalle piante che abbiamo coltivato e preparando in questo modo l’orto per l’anno successivo.

Leggi anche

Orto da Coltivare

Orto da Coltivare è il blog di Matteo Cereda dedicato alla coltivazione biologica. Sul sito potete trovare le schede di coltivazione dei principali ortaggi, il calendario delle semine e tanti consigli sull’orticoltura naturale. Lo scopo è quello di dare a chiunque gli elementi base per potersi auto produrre verdure sane, sostituendo pesticidi ed erbicidi con […]

Vedi tutti gli articoli di questo autore

Correlati