Le foglie, gli attrezzi per raccoglierle

Le foglie, gli attrezzi per raccoglierle

|
Il Mio Giardino

Le foglie vanno dappertutto, si sa. Raccoglierle in questo periodo è un’operazione quasi quotidiana.

E non è solo un fatto estetico. Abbandonate sul prato, marciscono e provocano ingiallimento dell’erba sottostante. Lasciate sotto le siepi possono diventare il nascondiglio ideale di animaletti sgraditi, ma anche di parassiti che svernano alla base delle piante; lasciate sul pavimento dell’ingresso, macchiano e sono difficili da staccare e pulire. Togliere le foglie con gli attrezzi giusti è più facile e meno faticoso. Attrezziamoci per tempo con tutto il necessario per poter pulire il giardino e l’androne in modo pratico.

Screen Shot 2015-10-19 at 12.10.36

dove metterle, come TRASPORTARLE

Possiamo usare i tradizionali sacchi dela pattumiera per stipare le foglie raccolte, ma i sacchi pop-up sono più funzionali e riutilizzabili, facilmente richiudibili
quando non servono. Realizzati in robusto PVC, possono essere impiegati per raccogliere gli sfalci o quanto tagliato dalle siepi.

Con il soffiatore o il TRITAFOGLIE 

L’uso di un soffiatore semplifica notevolmente l’operazione di raccolta delle foglie, specialmente negli angoli e sotto gli arbusti. Se possediamo di un aspiratore con funzione tritafoglie, possiamo ridurre al minimo le foglie limitando il volume a un quindicesimo del totale.

SH56