La raccolta delle mele, come procedere

La raccolta delle mele rappresenta il lavoro più importante tra settembre e ottobre, quando maturano la gran parte delle varietà: Delicious rosse, Golden Delicious, Morgenduft, Fuji e Granny Smith.

L’epoca di raccolta di ciascuna varietà di mele è abbastanza costante negli anni ma se per cause di forza maggiore dovete ritardare di qualche giorno la raccolta, non avrete grossi inconvenienti se non la lieve riduzione della durata della conservazione poiché le mele sono più mature. Delicious rosse maturano nella seconda decade di settembre, Golden Delicious da metà a fine settembre, Morgenduft e Fuji da inizio a metà ottobre e Granny Smith nella seconda decade di ottobre. Negli alberi adulti molto carichi di produzione fate due stacchi, intervallati di 7-10 giorni uno dall’altro. Al primo raccogliete i frutti esterni alla chioma, più esposti al sole e quindi più maturi; al secondo raccogliete gli altri. Negli alberi giovani o in quelli poco carichi si può raccogliere tutta la frutta in un unico passaggio.

Raccolta delle mele e condizioni meteorologiche
Man mano che avanza l’autunno, aumentano l’intensità della rugiada e la durata della sua permanenza sulle piante. Al mattino l’inizio della raccolta va quindi posticipato quanto basta per consentire al fogliame di asciugarsi. Dopo precipitazioni abbondanti, è sempre buona norma sospendere lo stacco per uno o due giorni, per consentire alle piante di smaltire l’eccesso di umidità. Con le temperature massime che si abbassano si può raccogliere durante tutta la giornata.

Vita in Campagna

Da oltre 30 anni Vita in Campagna è l’amico “esperto” che ti offre, mese dopo mese, tutti i consigli e le indicazioni per la coltivazione e la cura del tuo spazio verde, piccolo o grande che sia. Orto, frutteto, vigneto, giardino, piccoli allevamenti, piccola meccanizzazione, tutela dell’ambiente, salute e alimentazione naturale, casa di campagna. Ecco […]

Vedi tutti gli articoli di questo autore

Correlati