Credits fotografia

Impianto dei nuovi ROSAI: segui i consigli dell’esperto!

Se cerchi una rosa per avere un’abbondante fioritura autunnale ti consigliamo «Rimosa» (vedi foto), un rosaio rampicante con fiori gialli che regalano frutti (cinorrodi) di color arancione.

Rosa della varietà "Rimosa"

Se desideri un rosaio che ti regali un’abbondante fioritura anche in autunno, è perfetta la varietà rampicante «Rimosa», dai fiori giallo vivo e delicatamente profumati.

Fin dall’inizio di ottobre puoi già iniziare a preparare le buche che ospiteranno a fine mese i nuovi rosai. Ecco alcuni consigli:

  • se l’aiuola ha già ospitato dei rosai, pulisci accuratamente il terreno asportando ogni foglia, ogni vecchia radice o rametto;
  • scava una buca profonda e larga circa 60 cm;
  • lascia la buca scoperta e solamente un paio di giorni prima della messa a dimora del nuovo rosaio stendi sul fondo un abbondante strato di letame ben maturo (10 cm di spessore);
  • ricopri lo strato di letame con pochi centimetri di terra per evitare che venga a contatto con le radici del rosaio;
  • spargi un leggero strato di calce in polvere sul terreno rimosso e sulle pareti delle buche;
  • lascia il tutto in attesa e prepara accanto alla buca la terra che userai per l’impianto;

Quando le piante, solitamente vendute a radice nuda, saranno a riposo e quindi pronte per essere trasportate, avrai già tutto pronto per procedere all’impianto.

 

Andreas STIHL S.p.A.

Dal 1926 STIHL fa dell’innovazione il motore della propria crescita. Da allora, infatti, sono state brevettate oltre 1.500 invenzioni. Oggi 500 persone lavorano, esclusivamente, a tempo pieno, nel centro ricerca e sviluppo del Gruppo che si trova in Germania, a Stoccarda. Nel corso degli anni la gamma dei prodotti è stata notevolmente ampliata arrivando ad […]

Vedi tutti gli articoli di questo autore

Correlati