Continua la semina del pomodoro, da aprile si trapianta

Potete coltivare il pomodoro sia sotto piccoli tunnel o in pieno orto dopo aver eseguito con cura la vangatura e una concimazione organica delle aiole. Prima, però, seminate in contenitori alveolati per ottenere piantine con pane di terra.

A fine febbraio e per tutto il mese di marzo continua la semina di pomodoro in contenitori alveolati. Dalla prima metà di aprile, poi, occorre mettere a dimora le piantine con pane di terra, già pronte, sotto piccoli tunnel; dalla fine del mese, poi, all’aperto, a meno che non si verifichino ritorni di freddo.

È bene scegliere, se possibile, la pacciamatura con teli plastici scuri. Installate con molta cura i sostegni, soprattutto per le varietà che crescono di continuo in altezza (varietà indeterminate) dotate di maggiore vigore vegetativo; a tal proposito impiegate solidi tutori, alti anche 2,5 metri fuori terra.

Dopo il trapianto irrigate con modeste quantità di acqua.

Leggi anche

Vita in Campagna

Da oltre 30 anni Vita in Campagna è l’amico “esperto” che ti offre, mese dopo mese, tutti i consigli e le indicazioni per la coltivazione e la cura del tuo spazio verde, piccolo o grande che sia. Orto, frutteto, vigneto, giardino, piccoli allevamenti, piccola meccanizzazione, tutela dell’ambiente, salute e alimentazione naturale, casa di campagna. Ecco […]

Vedi tutti gli articoli di questo autore

Correlati