Consigli per preparare il giardino all’inverno

Consigli per preparare il giardino all’inverno

|
Andreas STIHL S.p.A.

Anche in questo “periodo di transizione” tra autunno e inverno in giardino c’è tantissimo da fare. Ovviamente dipende anche dal tipo di giardino di cui vi prendete amorevolmente cura. Perciò qui voglio limitarmi a citare alcuni lavori importanti, che nei miei giardini del castello Dennenlohe in questo periodo preinvernale per me fanno parte del “programma obbligatorio”. Alcuni di questi sono certamente utili anche nel vostro giardino.

Tema importante: la protezione dal gelo

Ammucchiando le foglie cadute attorno alle piante perenni e ai cespugli create un microclima che aiuta a proteggere dal gelo e permette la formazione di umidità sul terreno. Anche le piante nei vasi, grandi e piccoli, e in cassetta vanno protette dal gelo, proprio perché vi penetra più profondamente e rapidamente. La cosa migliore è avvolgere queste piante in tela di sacco o fogli di bollato. Così possono sopportare anche un inverno rigido!

Spargere letame sulle aiuole di erbe aromatiche e attorno alle piante perenni
Anche se alcuni lo trovano repellente, lo sterco di animali come cavalli, mucche, capre e altri è un concime perfetto che presenta alcuni vantaggi. Qui ne voglio citare due particolarmente importanti – per prima cosa questo tipo di concime è totalmente biologico, in secondo luogo spesso non costa nulla. Dato che possiedo cavalli per me è un’ottima soluzione! La cosa migliore è miscelare al letame un po’ di terra del giardino.

Legare insieme le piante erbacee più alte
Ciò è indicato per erbe con altezza a partire da ca. 30 centimetri. Lo scopo è principalmente quello di consentire la formazione di umidità nel cuore dell’erba. Tipi di erbacee diffusi per cui questo procedimento è consigliabile sono ad es. i tipi di miscanthus o di calamagrostis, come la Karl-Förster. Altrimenti la neve può danneggiare gravemente queste belle erbe alte.

Scuotere i rami per togliere la neve bagnata

In particolare i rami di tuie, conifere e arbusti di una certa grandezza del vostro giardino vi saranno grati se non vi dimenticherete di scuoterli per togliere la neve bagnata quando è necessario. Così eviterete che si spezzino sotto il peso della neve.

Lasciare in giardino foglie ammucchiate per i ricci

Se anche voi, come me, siete amanti dei ricci lasciate in giardino un cumulo di foglie ammucchiate. Il cumulo non dovrebbe essere fatto solo di foglie – create la migliore “fortezza difensiva” per il più profondo letargo dei ricci mescolando alle foglie dei rami e posizionando il tutto in un luogo abbastanza protetto.

Barone Robert von Süsskind