I pregi del compost

Compost per il vostro giardino

Questo materiale, come il letame, in seguito alla trasformazione delle sostanze organiche che lo compongono, apporta humus, che possiede importanti proprietà per il terreno e per le piante

Si consiglia tanto di usare il compost per arricchire il terreno, anche quello utilizzato per le piante ornamentali coltivate in contenitore (vaso o cassetta). Ma quali sono le funzioni del compost, che poi sono le stesse dell’humus in cui viene trasformato? Eccone alcune preziose per le coltivazioni da giardino:
– migliora lo stato fisico dei terreni: rende più arieggiati quelli pesanti e migliora la capacità di trattenere l’acqua in quelli leggeri;
– consente alle radici di approfondirsi con più facilità;
– migliora la capacità del terreno di trattenere gli elementi utili alle piante;
– permette e migliora l’attività dei microrganismi utili;
– fornisce alle piante sostanze simili agli ormoni vegetali, capaci di migliorare le funzioni vitali delle piante.
Infine il compost, pur non essendo un concime, contiene gli elementi nutritivi indispensabili alle piante, per primi azoto e potassio, che vengono ceduti lentamente.

Compost maturo
Nelle colture in contenitore di piante da orto e ornamentali si deve usare compost molto maturo
(18-24 mesi); se il compost è meno maturo è opportuno mescolarlo con quantità maggiori
di torba e sabbia o argilla espansa

Compost usato al momento dell'impianto di un albero
Nel giardino gli apporti di compost possono essere più radi e la sua distribuzione può venire attuata
ogni 2-3 anni

Leggi anche

Vita in Campagna

Da oltre 30 anni Vita in Campagna è l’amico “esperto” che ti offre, mese dopo mese, tutti i consigli e le indicazioni per la coltivazione e la cura del tuo spazio verde, piccolo o grande che sia. Orto, frutteto, vigneto, giardino, piccoli allevamenti, piccola meccanizzazione, tutela dell’ambiente, salute e alimentazione naturale, casa di campagna. Ecco […]

Vedi tutti gli articoli di questo autore

Correlati