Cominciamo a pensare ad anguria (cocomero), cetriolo e melone

Cominciamo a pensare ad anguria (cocomero), cetriolo e melone

|
Vita in Campagna

Negli ultimi giorni di aprile si possono cominciare le semine in pieno campo di anguria (cocomero), cetriolo, cetriolino e melone (lavori da rinviare se l’andamento stagionale fosse freddo).

Per semine e trapianti in questo periodo sarebbe conveniente proteggere le colture con piccoli tunnel e/o tessuto non tessuto fino a quando le temperature diventeranno più adatte alle esigenze di questi ortaggi (perché vegetino, le temperature devono raggiungere valori minimi di 12-13 °C).

È consigliabile inoltre adottare la pacciamatura, possibilmente con teli di plastica scuri.

Quando eseguite il trapianto, inoltre, per forare i teli e nello stesso tempo preparare l’incavo in cui collocare il pane di terra delle piantine, potete adoperare un piantabulbi.

orto18

Trapianto di melone. Anche per anguria (cocomero), cetriolo e cetriolino adottate la pacciamatura, possibilmente con teli di plastica scuri.