Come si può eliminare il muschio dal prato quando è presente nelle vicinanze un apiario?

Come si può eliminare il muschio dal prato quando è presente nelle vicinanze un apiario?

|
Vita in Campagna

I muschi sono piccoli organismi vegetali che crescono di preferenza nei terreni umidi o su rocce o alberi esposti all’ombra. Si presentano come morbidi  tappeti vellutati di verde per la particolare conformazione vegetativa disposta in lamine filamentose. Perciò, nei prati umidi e disposti nelle zone ombreggiate possono danneggiare le essenze seminate o anche spontanee mediante soffocamento, creando inestetici diradamenti visibili soprattutto durante la stagione primaverile-estiva.
Un metodo pratico per il contenimento dei muschi consiste nell’arieggiamento del cotico erboso mediante appositi utensili o attrezzature in grado di sollevare il terreno arrecando il minimo danno al prato. Anche i ripetuti sfalci concorrono a ridurre gli eccessi di umidità favorendo la penetrazione della luce.
Un metodo diretto di lotta è quello di spargere direttamente sul muschio, in autunno o anche in primavera, piccole quantità di solfato di ferro in polvere che, per la sua azione caustica, è in grado di devitalizzare il muschio, ma non danneggia le api.