Come moltiplicare la pianta di papiro

Come moltiplicare la pianta di papiro

|
Vita in Campagna

Il papiro è una pianta ornamentale da appartamento molto diffusa sia per la bellezza delle sue foglie che per la facilità di coltivazione e moltiplicazione

Coltivare il papiro (Cyperus alternifolius) in appartamento è molto facile perché predilige ambienti molto caldi. Esige molta luce, ma non i raggi diretti e cocenti del sole in estate. Il portavaso deve contenere sempre un po’ di acqua, altrimenti le foglie ingialliscono. Il papiro è una pianta facilissima da moltiplicare, va fatto in primavera e per tutta la durata della bella stagione.

Moltiplicazione del papiro

Tagliate una foglia di papiro sana con almeno 10 cm di gambo e accorciate della metà le foglioline. Ponete la foglia di papiro a testa in giù in un vasetto di vetro con 4-5 dita d’acqua e collocate il vasetto in una posizione luminosa: nel giro di pochi giorni spunteranno, a livello dell’inserzione delle foglie sul gambo, minuscole radichette. Lasciate passare 3 settimane, in modo che si formi un certo numero di radici e poi procedete come per un normale rinvaso, interrando per 3-4 cm, a testa in giù, la foglia di papiro radicata.